ANIMATA

ZINE

ANIMATAZINE è la prima fanzine* italiana dedicata al teatro animato, cartacea e digitale, trilingue (FR IT EN), totalmente indipendente.

ANIMATAZINE esplora il teatro animato nelle sue ramificazioni più vitali, intense e poetiche in connessione con le arti e il pensiero contemporaneo, accogliendo artisti e ricercatori da tutto il mondo.

ANIMATAZINE propone uno sguardo rizomatico capace di svelare connessioni orizzontali, estese e profonde: dal movimento delle radici sotterranee, alle marionette galleggianti, dal linguaggio degli uccelli, ai virtuosismi dei ventriloqui, dai riti perduti e ritrovati, al volo degli aquiloni sospesi nel cielo di tutto il pianeta.

ANIMATAZINE invita a viaggiare negli occhi di tutti quelle e quelli che guardano il mondo da un altro punto di vista, inatteso, visionario e arcaico allo stesso tempo: uno sguardo di ascolto e rispetto dei legami che ci uniscono al pianeta su cui viviamo.

ANIMATAZINE vuole essere una piattaforma di esplorazione, di indagine, di relazione, in dialogo con i suoi lettori: a loro sono dedicati diversi spazi per interagire con i contenuti e animare il dibattito con diversi punti di vista.

ANIMATAZINE è un progetto che si sviluppa tra ottobre 2021 e marzo 2023.

 

È prevista la pubblicazione di quattro esemplari in uscita ogni quattro mesi, più un numero zero per la presentazione e il lancio del progetto.

 

Ogni numero è pensato e organizzato attorno a un tema centrale d'indagine rappresentato da un elemento naturale: acqua, terra, aria, fuoco.

 

Tutte le presentazioni, i testi, gli articoli ruotano attorno a questo tema declinandone le molteplici sfaccettature: gli ospiti sono scelti per aver sviluppato creazioni, riflessioni, percorsi di ricerca in relazione all'elemento a cui il numero è dedicato.

*Fanzine: pubblicazione creata da appassionati per altri appassionati

pallottola.png

COME FUNZIONA

ANIMATAZINE si diffonde grazie alla distribuzione gratuita di fogli accartocciati di carta riciclata.

 

Un origami naturale, mai uguale, sempre unico, fatto da due mani e che simbolicamente viene lanciato per essere afferrato da altre mani.

 

Una pallottola di carta che potrebbe essere gettata e che diventa invece qualcosa da conservare, da tenere in tasca.

 

La scelta della piega naturale, creata dalla forza delle mani sulla superficie di un foglio non è casuale: la piega è una struttura fondamentale dell'organizzazione delle forme naturali, organiche e inorganiche, ANIMATAZINE ricorre a questo principio anche nella sua struttura interna.

 

La pallottola di carta, una volta aperta e dispiegata, rivela una mappa punteggiata di codici QR, una sorta di costellazione utile all'orientamento, che dà accesso ai vari contenuti multimediali del sito di ANIMATAZINE, guidando il lettore nel suo viaggio che muta a seconda delle scelte di navigazione che adotterà.

Cercate e collezionate le pallottole-origami di ANIMATAZINE!

costellazione.jpg

 

L'accesso al sito è libero e gratuito!

DIVENTA FAN SUPPORTER E RICEVI A CASA TUA ANIMATAZINE IN FORMATO CARTACEO!

I lettori che decideranno di sostenere il progetto con una DONAZIONE, riceveranno per posta una versione di ANIMATAZINE stampata su carta, da sfogliare e collezionare, sulla quale troveranno, tra testi e disegni, diversi codici QR per accedere a vari bonus da scoprire sul sito.

pallottola.png

COSA TROVERETE DENTRO ANIMATAZINE

 

La struttura interna di ANIMATAZINE per i numeri acqua, terra, aria, fuoco si compone di tre diversi livelli di contenuto (tre capitoli):

 

1) Il LIVELLO ANIMATO, dedicato agli artisti del teatro animato

2) Il LIVELLO DERIVA, dedicato a specialisti, ricercatori, artisti di altri campi del sapere.

3) Il LIVELLO RUBRICHE, a cura dalla redazione e spazi di interazione per i lettori della fanzine. 

 

IL LIVELLO ANIMATO E IL LIVELLO DERIVA

 

Per ogni ospite del livello animato e del livello deriva sul sito viene creata una pagina con:

- un testo scritto dalla redazione che presenti la sua ricerca, il suo lavoro, le sue creazioni

- una linkografia: link al suo sito web, link a materiali disponibili in rete come conferenze, video, ecc.

- un POM (per il livello animato), un PODCAST (per il livello deriva).

Il POM (Piccolo Oggetto Multimediale) è un breve video di 4/5 minuti massimo, in cui immagini fisse (fotografie, disegni) scorrono lentamente su uno sfondo di suoni, tracce audio di interviste, brevi frasi che mettono in risalto la poetica dell'artista. Sarà creato in base a ciò che ogni ospite potrà fornire: materiale di repertorio, foto di prova/costruzione, dietro le quinte, disegni, suoni o altri elementi.

 

I temi e le modalità che metteranno in gioco gli ospiti del LIVELLO ANIMATO verranno approfonditi e collegati agli interventi degli ospiti del LIVELLO DERIVA, e viceversa, attraverso prospettive trasversali e multiple che permetteranno di evidenziare risonanze, contrasti, folgorazioni, intorno al tema centrale di ogni numero.

IL LIVELLO RUBRICHE

Questo è il livello che ospita le sezioni realizzate dalla redazione di ANIMATAZINE e gli spazi di interazione ed espressione per i lettori.

Editoriale, a cura di Alessandra Amicarelli e Valeria Sacco: una presentazione degli argomenti trattati con una panoramica dei contenuti.

Critica animata, a cura di Angela Forti: una critica che collega diverse possibili letture di opere teatrali animate e non solo.

Parola animata, a cura di Beatrice Baruffini: una sezione sui significati e le storie nascoste delle parole che in un modo o nell'altro rimandano a nozioni di "marionettizzazione".

Immaginazione ri-animata, a cura di Marco Ferro: una creazione collettiva disegnata dagli scarti, bozzetti e prototipi abbandonati di artisti che vorranno stare al gioco.

Cinema animato, a cura di Alessandro Palmeri: un viaggio tra i meandri del cinema alla ricerca della marionetta dove meno te la aspetti.

Musica animata, a cura di Alessandra Amicarelli: una raccolta di video musicali in cui la marionetta è protagonista.

Consiglio animato, a cura dei lettori: uno spazio dove segnalare progetti sconosciuti o dimenticati che i nostri lettori associano al tema della fanzine.

Dibattito animato, a cura dei lettori: un soggetto lanciato, raccoglieremo le lettere con i pensieri dei lettori.

Laboratorio animato, a cura dei lettori: incontri dal vivo per sperimentare, riflettere, creare.

Costellazionia cura di Cristina Grazioli: uno sguardo ad occhi chiusi sulle possibili vedute, interiori ed esteriori, che si aprono dalle relazioni tra animazioni e derive, parole delle arti e della critica, suoni e immagini in movimento.

La redazione è accompagnata dalle riflessioni profonde di Mariano Dolci.

pallottola.png